PRONTO SOCCORSO VETERINARIO h 9:00-19:00
telefono0585 1980108

Endoscopia

L’endoscopia è una tecnica diagnostica e terapeutica che permette di avere una visione diretta, dall’interno, di alcuni organi. Questa metodica permette di verificare l’eventuale presenza di alterazioni o lesioni e di effettuare piccoli interventi quali biopsie, rimozione di corpi estranei, asportazione di polipi, cauterizzazione di emorragie, palliazione di tumori avanzati.
L’endoscopia utilizza specifici strumenti (endoscopi) costituiti da un piccolo tubo flessibile al cui interno vi sono sottilissime fibre ottiche, che vengono inseriti nel corpo attraverso le cavità naturali a seconda della zona da esplorare. Gli esami più comunemente eseguiti con questa tecnica sono la gastroscopia per esplorare lo stomaco, l'esofagoscopia per esplorare l'esofago, la duodenoscopia per esplorare il duodeno, e la colonscopia per visualizzare l’intestino. L'impiego dell'endoscopia in ambito diagnostico permette di avere una visione anatomica degli organi interni, senza dover effettuare brecce cutanee di grandi dimensioni (laparo-, toraco- tomia). Ne consegue un decorso post-operatorio praticamente nullo, con contenimento del dolore e dei tempi di guarigione.
A queste tecniche si aggiunge l'endoscopia delle prime vie aeree per la stadiazione BAOS, ovvero per verificare le anomalie e, quindi, programmare gli interventi correttivi, in pazienti affetti da Sindrome brachicefalica o Sindrome ostruttiva delle vie aeree superiori.